06 Dicembre 2019
[]

San Miniato

Città d´arte e località storico-culturali
San Miniato a soli circa 15 km da Casa Leccino è un borgo di origini etrusche, sicuramente interessante da visitare.
E´ caraterrizzato dalle sue stradine sali e scendi, dalle sue chiese e giardini fino a raggiungere mediante una scalinata a mattoni nella parte più alta la rocca. Da Casa Leccino grazie alla sua posizione immensamente panoramica è possibile osservarla ad occhio nudo. Infatti nelle giorante di sole quando il cielo è limpido sembra di essere vicinissimi alla rocca, che in linea d´aria è ancora più vicina.
Proprio nel prato adiacente la rocca il 23 giugno di ogni anno vengono organizzati i Fuochi di San Giovanni. E´ una festa che annuncia l´inizio dell´estate ed ha origini contadine con i suoi falo´ , le rificolone ovvero lanterne di carta con una candela all´interno e la " mosca" vale a dire una spiga di grano con un capo d´aglio a cui veniva attribuito valore simbolico. Ma per saperne di più e comprende appieno il valore della festa è preferibile viverla in prima persona. Provare per credere!!
San Miniato è annoverata anche come citta´ del tartufo Bianco. Per i buon gustai e i meno appuntamento non perdibile è indubbiamente la Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco, il tubero più famoso e più gustoso che ci possa essere, la quale si svolge ogni anno ad ottobre-novembre. Assaggiare per credere!!

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]