16 Settembre 2019
[]

Dove siamo
percorso: Home > Dove siamo

Montaione

Montaione
La leggenda racconta che un giovane nobile di nome Ajone, un giorno camminando per il bosco, s´imbattè presso la casa di Ine che piangeva per la scomparsa della sua bellissima e giovane figlia, di nome Figline, rapita da tal Gambasso. Ajone decise di aiutare la donna e riportò a casa la figlia sana e salva.
Ajone e Figline si sposarono e fu fondato sia il paese di "Monte Ajone" sia il castello di Figline, a poca distanza da esso.
La leggenda continua ma quel che è interessante è che Montaione è menzionato già in documenti del XIII secolo e che il suo territorio era frequentato in epoca etrusca e romana. A testimonianza ci sono alcuni ritrovamenti archeologici come la cisterna romana per l´acqua.
Per gli appassionati è possibile visitarla percorrendo la strada che da Montaione porta a Gambassi Terme in zona panoramica vicino a Poggio all´Aglione.
Interessante è anche l´oratorio di San Biagio che conserva una cripta paleocristiana, raggiungibile facilmente a piedi facendo una bella passeggiata di circa 1 chilometro da CASA LECCINO in direzione del centro del paese.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]